Violenze e privazioni per 2 ragazzine

Violenze e privazioni per 2 ragazzine (ANSA) - TERNI,7 MAR - Violenze e privazioni - dal peperoncino negli occhi a uno stupro - spesso anche senza avere acqua ed elettricita' in casa: e' cosi' che avrebbero vissuto per anni due ragazzine nigeriane nate in Italia, di 15 e 12 anni. Il padre e' stato denunciato a Terni dalla polizia per abbandono di minore e maltrattamenti.

Il cugino dell'uomo, anch'egli nigeriano residente a Terni, e' stato denunciato per violenza sessuale nei confronti della piu' grande, avvenuta quando la ragazza aveva appena 12 anni.

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter:

Sondaggio

ti piace il mio sito metti un voto

si 306 97%
no 11 3%

Voti totali: 317