Ospizio-lager abusivo nel casertano Scoperto dai Carabinieri

Ospizio-lager abusivo nel casertano Scoperto dai Carabinieri

Nella struttura 18 anziani, alcuni con gravi patologie psichiche

09 marzo, 12:17

La protesta degli anziani ospiti dell'ospizio 'Padre Ludovico da Casoria' di Posillipo, a Napoli, contro la sua chiusura prevista per il 14 febbraio, il 28 gennaio 2013

Ospizio-lager abusivo nel casertano Scoperto dai Carabinieri

CASTEL VOLTURNO (CASERTA) - Una casa per anziani abusiva, priva di impianto di riscaldamento, che ospitava 18 vecchietti in cattive condizioni igieniche e sanitarie, è stata scoperta e chiusa dai Carabinieri della Compagnia di Mondragone (Caserta) a Castel Volturno (Caserta). Alcuni degli anziani - hanno riferito i Carabinieri - erano affetti da gravi patologie psichiche. I vecchietti versavano 700 euro ciascuno al mese. La struttura era gestita da una coppia di coniugi, la cui posizione è in corso di definizione.

All'operazione hanno partecipato i Carabinieri del NAS di Caserta e personale sanitario dell'Azienda sanitaria locale. La struttura era in una casa di civile abitazione e ospitava i vecchietti senza alcuna autorizzazione. Al momento dell'ingresso nella struttura, i Carabinieri hanno trovato posti letto ovunque, anche nel corridoio e in cucina. In ogni stanza, tutte - secondo la descrizione dei Carabinieri - di piccole dimensioni, gli anziani dormivano almeno in cinque. Gli anziani sono stati allontanati e riportati alle famiglie di origine o sistemati in strutture di più alto grado assistenziale.

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter:

Sondaggio

ti piace il mio sito metti un voto

si 306 97%
no 11 3%

Voti totali: 317