M5S/ L'Huffington Post svela vero statuto: Grillo Presidente

M5S/ L'Huffington Post svela vero statuto: Grillo Presidente

Firmato il 18 dicembre: Il nipote Enrico socio fondatore

 

 

M5S/ L'Huffington Post svela vero statuto: Grillo PresidenteROMA - Poco più di due mesi prima delle elezioni politiche di febbraio, il 18 dicembre scorso, Beppe Grillo, suo nipote Enrico e il commercialista Enrico Maria Nadasi hanno costituito davanti al notaio Filippo D'Amore a Cogoleto, vicino a Genova, l'associazione "Movimento Cinque Stelle" con tanto di statuto. Lo rivela L'Huffington Post.

Non esiste soltanto un 'non statuto', dunque, ma anche uno statuto vero e proprio in cui è stabilito che il comico genovese è il presidente del M5S, suo nipote Enrico è socio fondatore e vice presidente di M5S, Nadasi è il segretario. Uno statuto grazie al quale il Movimento ha diritto ai rimborsi elettorali cui poi rinuncerà, secondo quanto ampiamente dichiarato.

L'atto costitutivo e lo statuto spiegano che il titolare del simbolo dei cinque stelle e del blog beppegrillo.it è Grillo: "Spettano quindi al signor Giuseppe Grillo titolarità, gestione e tutela del contrassegno; titolarità e gestione della pagina del blog". M5S, recita lo Statuto, vuole determinare la politica nazionale "mediante la presentazione alle elezioni di candidati e liste di candidati indicati secondo le procedure di diretta partecipazione attuate attraverso la rete internet". Il Movimento, come tutte le associazioni, ha un'Assemblea, che va convocata almeno una volta l'anno entro il mese di aprile. Non compare invece nello statuto il nome di Gianroberto Casaleggio

Articoli correlati

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter:

Sondaggio

ti piace il mio sito metti un voto

si 306 97%
no 11 3%

Voti totali: 317