Un Kolossal Italiano silenzio si ruba del Blogger Domenico Marigliano

NON C’E’ PIU’ TEMPO DA PERDERE

 

Non c’è più tempo da perdere; per salvarci dobbiamo unire la parte sana del paese, quella che vuole fare qualcosa per ridare una prospettiva a questa Patria e alle sue nuove generazioni. La gravità della situazione, globale e nazionale, non vi sfugge di certo, tanto più ora che la grande finanza è passata alla gestione diretta del potere, rivelando il ruolo di "paravento" dei partiti. Ora si stanno avverando le peggiori previsioni A te, come agli altri amici Fb non aderenti ai Movimenti ,  bisogna  chiedere aiuto un piccolo impegno facendo degli incontri sul tuo territorio(anche una pizza in compagnia..), con amici o persone di tua conoscenza; come te che hanno voglia di cambiare questa situazione che sta attanagliando il nostro paese ,con  progetti, con idee innovative . Ciò sarebbe particolarmente utile nelle regioni dove   insieme cercare  di partecipare  attivamente alla vita politica della propria regione cercando di risolvere tutti insieme alla risoluzione dei nostri  problemi perche' nessuno della casta ci pensa a risolverli per loro noi siamo salvadanai o carne da macello. Questo vale per tutte le regioni, nessuna esclusa perche' l'italia e' una e basta! Non esiste Nord, Centro, Sud  quindi tutti a partire dal  : Piemonte; Valle d'Aosta; Lombardia; Trentino-Alto Adige; Veneto; Friuli-Venezia Giulia; Liguria; Emilia-Romagna; Toscana; Umbria; Marche; Lazio; Abruzzo e Molise; Campania; Puglia; Basilicata; Calabria; Sicilia; Sardegna.Le istituzioni dovrebbero essere i templi della democrazia…VIA I MERCANTI DAL TEMPIO !! I veri complottatori, contro la democrazia e la sovranità degli Stati e dei popoli , hanno deciso di usare il proprio dominio sulla finanza globale per uscire dalla loro "crisi" con una ulteriore concentrazione di potere e di ricchezza. Ora è il tempo di passare dalla pur necessaria fase di critica e di denuncia, a quella più politica e quindi "organizzata", per capire quanti italiani sono davvero disponibili a fare la propria piccola parte (a seconda del tempo, attitudini, esperienze e capacità che ognuno potrà e/o vorrà dare..) per liberarci dal cappio finanziario, economico, culturale e militare che ci hanno messo al collo. Bisogna ora unire  TUTTI bisogna  POTARE AVANTI I  PROGETTI PER MIGLIORARE LA QUALITA' DELLA VITA E DARE UN FUTURO AI NOSTRI FIGLI CHE OGGI COME OGGI NON HANNO UN FUTURO ASSICURATO. Cosa si aspetta a rivendicare la propria sovranita' e la propria nazionalita' e liberta'?

 

                                                            Scritto dal Blogger Domenico Marigliano

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter:

Sondaggio

ti piace il mio sito metti un voto

si 313 96%
no 12 4%

Voti totali: 325