PROPOSTA DI INIZIATIVA POPOLARE PRESENTATA IN CASSAZIONE : " ORGOGLIO ITALIANO "

QUESTA LA PROPOSTA DI INIZIATIVA POPOLARE PRESENTATA IN CASSAZIONE :


" ORGOGLIO ITALIANO "
Noi Cittadini Italiani, chiediamo l'abrogazione dell'Emendamento approvato in commissione Giustizia ed introdotto con il DDL n. 3331-927/B con il quale il parlamento ha demandato al governo l'emanazione di un decreto Legislativo depenalizzante il reato di " immigrazione clandestina ". tale reato era stato introdotto con la legge 94/2009 ( Pacchetto Sicurezza ). Si chiede la reintroduzione dell'Art. 10 bis, legge citata nel testo unico per l'Immigrazione. L'Obbligatorietà dell'azione penale vigente nel nostro paese comporta l'apertura di un procedimento penale per ogni " Clandestino " che mette piede sul suolo Italico, e di conseguenza il suo immediato rimpatrio a spese del governo di provenienza. Chiediamo altresì venga adottata la risoluzione relativa dello stesso trattato di Shengen che permette la chiusura delle frontiere, per gravi motivi di Ordine pubblico e Sanitario che riguardano la nostra repubblica italiana. Il racconto della giornata , fatta da un gruppo di gente comune e di uomini del popolo, con in prima fila il presidente di Unione Movimenti Liberazione Filippo Sciortino , che con grande sacrificio e amor di patria si sta dedicando a battaglie per tenere ancora accesa una piccola fiamma nel cuore del popolo italiano martoriato da una classe politica che sta piano piano distruggendo la nostra amata patria.Il presidente Filippo Sciortino ha voluto raccontare a noi della 
redazione di notizie dal we la loro azione popolare e il loro viaggio intitolato come viaggio della speranza e dell'orgoglio italiano. "IERI 23.10.2014 ANNO DEL SIGNORE, ALLE ORE 00.45 SIAMO PARTITI 
DA UN PAESINO NELLE PROVINCIA DI VICENZA SOTTO ALLE DOLOMITI, DICE FILIPPO SCIORTINO PRESIDENTE DI 
U.M.L , CONTINUANDO DICE SCIORTINO ABBIAMO ASPETTATO IL  COORDINATORE REGIONALE FRIULANO PIER LUIGI FILIOS, ASSIEME SIAMO RIPARTITI CON LA SPERANZA NELO CUORE  DIREZIONE BOLOGNA  DOVE CI APSETTAVANO PER UNIRSI A NOI  DANIELE TORMENA COORDINATORE REGIONALE EMILIA ROMAGNA, CONTINUANDO SCIORTINO DICE CHE ARRIVATI A BOLOGNA ERANO IN ATTESA DI  MASSIMILIANO BERSI TESORIERE NAZIONALE , E  FAUSTO ZANELLA COORDINATORE REGIONALE LOMBARDIA, CHE  ERANO IN VIAGGIO , NEL FRATTEMPO ABBIAMO NOLEGGIATO UN PULMINO E TUTTI INSIEME DICE IL PRESIDENTE DI U.M.L. SIAMO  PARTITI IN DIREZIONE FIRENZE DOVE SIAMO ARRIVATI ALLE 04.00 DOVE ERANO IN ATTESA  ANCHE I COORDINATORI REGIONALI MARCO CECCHERINI E FRANCESCO CAMPOPIANO OLTRE CHE' IL COORDINATORE PROVINCIALE DI FIRENZE MATTIA SORELLI, QUINDI CONTINUA SCIORTINO SIAMO PARTITI DIREZIONE ROMA 
DOVE APPENA ARRIVATI CI  ASPETTAVA L'AVVOCATO GIAMPIERO ROVETTO  FIRMATARIO CON NOI DELLA PROPOSTA DI LEGGE CHE ABBIAMO DEPOSITATO . INCONCLUSIONE DICE FILIPPO SCIORTINO CHE  DOPO UN VIAGGIO LUNGHISSIMO, PER ALCUNI QUASI 2.000 CHILOMETRI IN UN GIORNO SOLO ANDATA E RITORNO, UN VIAGGIO COSTOSISSIMO CHE DOVREBBE DARE A TUTTI VOI L'ESEMPIO DI COME CON GRANDE SPIRITO DI ABNEGAZIONE VERAMENTE SI VUOLE LOTTARE PER IL PROPRIO POLO, E MI RIVOLGO A TUTTE QUELLE PERSONE CHE NON CAPISCONO CHER RINUNCIARE A 10,00 EURO E' IMPORTANTE INNANZI TUTTO PER 
LORO STESSI ! PERCHE' AIUTANDOCI AIUTALO SE STESSI.LA MIA UMILE OSSERVAZIONE AI LETTORI DI NOTIZIE DAL WEB QUESTI SONO UOMINI E DONNE DELLA NOSTRA NAZIONE GENTE COME NOI CHE SOFFRONO E CHE CERCANO CON POCHI MEZZI DI DIFENDERE I PROPRI DIRITTI E DI DARE UN CONTRIBUTO ALLA RINASCITA DELLA NOPSTRA PATRIA COME ITALIANO POSSO SOLO DORE COMPLIMENTI E BRAVI RAGAZZI SPERANDO CHE ALTRI SI UNISCANO A VOI PER DIFENDERE LA NOSTRA ITALIA E PER DARE UNA FUTURO MIGLIORE. 
 
 

 

 

 

inserito da domenico marigliano blogger

 

Guest blogging Italia

articolo letto

totale visite sito web prima pagina 

conta tempo connessione internet

 

 

 

 

contatore

totale click accessi sito web la voce del web

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter:

Sondaggio

ti piace il mio sito metti un voto

si 313 96%
no 12 4%

Voti totali: 325