diritti dei bambini come persone no come merce di scambio per una poltrona o per fare soldi vogliamo la vera giustizia equa. Scritto dal Blogger Domenico Marigliano

Sono arrabbiato che ci sono sempre più inquietanti sentenze dei tribunali dei minori   creando casi di  sequestri di stato puri  facendo cadere una intera  comunità  in un sconforto disumano sentenze che non portano rispetto , tutto questo mi porta a pensare che oggi giorno non ci sia piu' una giustizia giusta, ma esista una giustizia fasulla che cerca solo al potere e al Dio denaro, pensare che non siamo piu' nel medioevo ma bensi' siamo nel 21 ° secolo. 

Esempi di erosione sottile e frantumazione del rispetto fondamentale e l'apprezzamento della diversità apparente nei rapporti sullo scioglimento DI FAMIGLIE  ,  con aggressioni, con scritti e parole nei confronti di  padri e madri da parte di assistenti sociali,  giudici e mass- media ,   educatori dove con queste azioni tolgono figli a famiglie che cercano di tirare avanti in un mondo che e' attanagliato da una crisi mondiale economica. Queste persone con le loro azioni non fanno altro che prendere un bambino e strapparlo alla propria famiglia, al proprio nucleo familiare , mettendolo  in  istituti che sono mantenuti dai nostri soldi ,con le nostre tasse, col nostro sudore e molte volte anche con il nostro sangue. Le nostre 

istituzioni NON FANNO ALTRO OGGI CHE PENSARE  solo ed esclusivamnete a  GUERRE -SOCIO-ECONOMICHE,  con i comuni che non rispettano gli obblighi alloggio obbligatorio come dice la legge , ma solo ed esclusivamente per extracomunitari che per diperazione vengono in Italia per cercare una nuova vita ,ma tutto questo fa si che i nostri concittadini le nostre famiglie vengono messe in secondo piano, non capisco! 

A tal fine, faccio appello a tutti i POLITICI  di relazioni umane a livello provinciale e locale, così come veri fautori e sostenitori della giustizia vera,  di essere uniti e portare avanti azioni che riportino equilibrio nella nostra societa' ma sopratutto nelle famiglie che soffrono, aiutandole con azioni e progetti , aiutandole nel sociale, nelle loro case e con la propria famiglia no a distruggerla togliendo i figli a padri e madri ,facendo solo il gioco della magistratura e del bussines delle  case famiglia . Abbiamo bisogno di tutte le mani sul ponte.  Abbiamo bisogno di voi ora per essere attivi e vigili per aiutarci guarire le ferite dolorose e di dolorose!

 

  scritto dal Blogger Domenico Marigliano

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter:

Sondaggio

ti piace il mio sito metti un voto

si 313 96%
no 12 4%

Voti totali: 325