CREDERE- LOTTARE-DIFENDERE-LA NOSTRA IDENTITA' E LA NOSTRA NAZIONE. ROMA “ ORGOGLIO ITALIANO “ 06.09.2014 PER DIRE BASTA ALLO STUPRO DELLA NOSTRA PATRIA ( Piazzale Esquilino )

Non capisco cosa faccio qui, a scrivere, su questo sito. Mi sento incatenato, come un gabbiano con le ali che non si alzano e che pesano per via del petrolio attaccato ad esse. In questo mare non c'è più libertà. Non voglio aspettare, sono un italiano 

stanco di vedere la propria nazione distrutta da una classe politica truffaldina e senza scrupoli,  non voglio aspettare qualcosa che non arriverà mai. Se non lotto con le mie forze, le mie ali resteranno sempre troppo pesanti. Non mollate mai. Questo e' un motto che non passera' mai di moda, il coraggio che mettiamo nel contrastare le ingiustizie che i governanti ci fanno ci porta a non mollare a lottare per i nostri diritti.Quando i signori governanti sono li a  raccontare favole per tenersi stretta quella poltrona, e non pensano  mai a chi sta facendo i sacrifici, per farsi bastare quel poco per vivere. Quando vediamo i politicanti in tv, in  giro a distribuire falsi sorrisi, per raccattare voti, pensiamo che loro non si accorgono  mai di chi piange perché non vede un futuro per suo figlio. Penso che Quando usufruiscono  degli agi che si sono creati con qualche legge sotterfugio,so che in quel momento che hanno indetto quella legge non  pensano mai a chi vive nel disagio più assoluto. Quando i lor signori  sperperano in banchetti e viaggi inutili i soldi di noi contribuenti, so che loro in quel momento non pensano mai a chi si è privato di quei soldi per il bene del paese e non ce la fa ad arrivare in fondo al mese.So che i nostri Politici  quando si guardano allo specchio si sentono  fieri delle loro "follie" dei loro successi, delle loro malefatte tutte fatte sulla pelle della povera gente , senza pensare  mai a chi ha dato e continua a dare fino all'ultima goccia del suo sangue, per rimettere in sesto un Paese, di cui voi Politici  in gran parte siete responsabile della sua decadenza. Molti di Questi Politici parlano di idea di una Europa unita, molti auspicano che venga fatta al piu' presto per continuare a fare i loro giochi sporchi, per l'Italia pero'  non è la panacea che i fautori si attendevano. Al contrario; nel nostro Stato sociale, purtroppo, non c'è la certezza della pena per chi delinque. e grazie a questi signori che hanno fatto leggi del c...o hanno messo in difficolta' la nostra nazione, tutto e' successo nel momento dell''abbattimento delle frontiere che ha portato alla  penosa situazione in Italia. Tutto ciò ha comportato che molti delinquenti, 

la feccia umana dell'Unione, si sono riversati nel nostro Paese, attirati come le mosche dal miele, certi di poter delinquere impunemente o quasi. Basta, è giunto il momento di porre fine a questa situazione, nel modo più drastico ed incisivo possibile . Una volta la nostra Italia era definita il  giardino d'Europa ,ora invece si puo' dire che e' un  concentrato d'immondizia. Al popolo 
italiano gli sono stati tolti con inganni e con violenza  i propri  valori e la propria  identità. Grazie ai nostri politici con le loro leggi e con i loro inganni e con le loro ruberia  hanno reso l'Italia brava in una cosa Loro sono  stati bravi a trasformare reperti archeologici in oggetti da ammasso in depositi dimenticati dal mondo,hanno reso  scavi archeologici in buche all'aperto, Con le loro politiche di  cementificazione hanno messo in condizione i nostri monumenti e templi che un tempo avevavo una  vista su di uno  paesaggio mozzafiato ora invece grazie a loro sono diventati  ex monumenti con vista su ex paesaggi mozziafiato, diventati nel frattempo terreni riempiti da lottizzazioni con vista su ex monumenti diventati ruderi. Ormai non mi meraviglio piu' di nulla, questo stato che ti priva dei più elementari diritti ma pretende che tu cittadino adempia ai tuoi doveri, il problema dell'Italia è che chi ha idee non ha potere. Ora per noi italiani ci e' rimasto solo una cosa da fare opporci a tutto questo con proposte politiche serie che portano idee serie e che contrastino questi signori truffaldini che ci hanno distrutto sia l'identita' 

che la sovranita' ora e' arrivato il momento di  opporci   alla crisi creata dai poteri forti dalle lobby dalle banche ,per aumentare le tasse, ma dobbiamo opporci seriamente scendendo in piazza (proprio il giono 06/09/2014 a Roma Unione Movimenti Liberazione con il suo presidente Filippo sciortino , ed altri movimenti e gente del popolo), scenderanno in piazza a gridare tutto l'ORGOGLIO ITALIANO come e' stata definita questa manifestazione contro i privilegi della casta,e le loro ruberie, quindi e' ORA il momento di lottare e di fare la nostra parte di popolo di uomini liberi di italiani . Ormai e' finito  il momento di lamentarci e di far finta di  lottare solo  seduti sul divano e dietro ad un Monitor qui si fa la STORIA della NOSTRA NAZIONE .Come si dice NON MOLLIAMO proprio ora RIPRENDIAMOCI la nostra ITALIA.
Domenico Marigliano Blogger
 

inserito da domenico marigliano blogger

 

Guest blogging Italia

articolo letto

totale visite sito web prima pagina 

conta tempo connessione internet

 

 

contatore

totale click accessi sito web la voce del web

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter:

Sondaggio

ti piace il mio sito metti un voto

si 313 96%
no 12 4%

Voti totali: 325