Bill Gates, Soros diffusione ebola?

Come deforestazione condivide la colpa per l'epidemia di Ebola 
 
Bill Gates, Soros diffusione ebola? 
Il personale medico di Medici Senza Frontiere trattare un paziente sospettato di essere affetti da febbre emorragica Ebola nell'unità di isolamento di Kampungu, Congo nel settembre 2007 (Pascale Zintzen / AP) 
* Questo articolo è stato corretto. 
 
Come la maggior parte questioni che coinvolgono una epidemia di Ebola, che racconta la sua prima infezione orribile non è un impegno facile. Ma anche in circostanze in cui i dettagli sono difficili da trovare, sono emerse alcune somiglianze. Il primo contatto si verifica spesso in remote comunità rurali dove la vittima gestisce una carcassa animale infetto, e le cose progredire rapidamente verso il basso da lì. 
 
Un focolaio in Costa d'Avorio si è scatenato quando un etologo toccato un infetto, scimpanzé morto. In Gabon e la Repubblica del Congo, gli scienziati legati ai diversi focolai estesi morte di scimpanzé e gorilla della foresta. E in questo più recente epidemia di Ebola in Africa occidentale - che è stato chiamato "fuori controllo" e che ha causato almeno 481 vite in Guinea, Sierra Leone e Liberia - è anche creduto di avere iniziato in una posizione remota nella città di Gueckedou. 
 
La comunanza tra i numerosi focolai di Ebola, dicono gli scienziati, è in crescita l'attività umana e la deforestazione nelle foreste incontaminate in precedenza, portando l'uomo in più stretto contatto con i ceppi virali malattie rare abbastanza per precipitare un'epidemia.
 
"L'aumento dei focolai di Ebola dal 1994 è frequentemente associata a drastici cambiamenti negli ecosistemi forestali in Africa tropicale", ha scritto i ricercatori in uno studio 2012 nella Onderstepoort Journal of Veterinary Research. "Ampia la deforestazione e le attività umane nella profondità delle foreste possono aver promosso il contatto diretto o indiretto tra gli esseri umani e un serbatoio naturale del virus." 
 
Tale conclusione è particolarmente fastidioso per l'Africa occidentale, che non ha mai sperimentato prima un'epidemia di Ebola come questo, ed è segnalato per avere uno dei tassi di deforestazione regionale più alte del mondo. La Guinea Rainforest è stato devastato dalla deforestazione e si è ridotto a meno di un quinto delle sue dimensioni originali. In Liberia, più della metà delle foreste sono stati venduti a società off registrazione, secondo il Guardian. E Sierra Leone è "gravemente minacciata" dalla deforestazione, secondo la registrazione Portal illegale di Chatham House. 
 
 
"Non esistono più foreste di frontiera in Africa occidentale per le generazioni future a sfruttano," ricercatore Jim Gockowski, che ha co-autore di uno studio di monitoraggio della deforestazione della Guinea, ha detto in una dichiarazione. 
 
Che cosa significa per Ebola? Un bel po '. Per uno, può portare le persone e la fauna selvatica in più stretto contatto di prima. E significa anche molto di più pipistrelli, pensato per trasportare Ebola, può pervadere alcune comunità. 
 
Southern Liberia gran parte dell'ultimo grande foresta primaria scompaiono per far posto a olio di palma nel 2012 (Anne Chaon / AFP / Getty Images) 
Alcuni, però, sostengono i pipistrelli sono sempre stati una parte della vita nelle foreste sud-est della Guinea, e incolpare i pipistrelli non è esatto. Uno di questi ricercatori è Melissa Leach, direttore dell'Istituto di Scienza per lo sviluppo, che non è d'accordo con quello che lei chiama lo standard "focolaio narrativa." 
 
"Ciò presuppone una volta estese foreste in cui vivevano i pipistrelli, separatamente dagli esseri umani, hanno subito progressivo disboscamento sotto l'influenza della crescita della popolazione, uso del suolo, e il cambiamento climatico", ha scritto Melissa Leach, direttore dell'Istituto di studi di sviluppo. "Come gli habitat di pipistrelli hanno frammentato e come le persone si sono spostati in aree forestali un tempo incontaminate, così il contatto umano-pipistrello è aumentato, rendendo spillover virale più probabile. Mentre che suona plausibile, tuttavia, una narrazione lineare tale è difficile da applicare in modo convincente a sud-est della Guinea. "
 
Infatti, altre attività umane possono condividere uguale colpa. I ricercatori dietro l'articolo del Onderstepoort Journal of Veterinary Research ha rilevato regioni in cui la gente del posto caccia disboscate, scavato per l'oro e allevamento erano più suscettibili di un focolaio. I risultati sono atterrati su alcune conclusioni tristi: Le attività locali dipendono più sono anche ciò che li mette al massimo rischio di contrarre Ebola. 
 
Mining, per uno, "è diventata una grande attività di sostentamento attraverso le regioni - Sierra Leone, Liberia, Guinea - come l'ultimo paio di decenni", ha detto Melissa Leach Mother Jones. Ciò significa non solo mineraria più profondo nelle foreste, ma anche "movimento immenso: gente che va stagionalmente dentro e fuori di miniere, che entrano ed escono, i giovani provenienti da tutto il paese." 
 
 
La fabbrica di bauxite, una delle più grande società mineraria della Guinea in Kamsar, una cittadina a nord della capitale Conakry il 23 ottobre 2008 (Georges Gobet / AFP / Getty Images) 
Il comportamento migratorio fiorente è anche probabilmente giocato un ruolo nella rapida escalation della attuale epidemia, che saltò dai villaggi boscose del sud-est della Guinea al capitale occidentale di Conakry. "Ci sono un sacco di esempi di attività umane spillover e focolai di guida," Jonathan Epstein, un epidemiologo veterinario ed esperto di Ebola con EcoHealth Alliance, ha detto Mother Jones. "Mentre alcune di queste cose possono essere tradizioni culturali che persistono per lungo tempo, alcuni di loro sono attività che sono relativamente recenti, ma intensificando." 
 
E come queste attività si intensificano, così, a quanto pare, fanno i focolai di Ebola. 
 
* Correzione: Questo articolo è stato corretto per chiarire le osservazioni del Dr. Melissa Leach, la cui posizione è stata travisata. Lei non pensa che la deforestazione ha guidato più pipistrelli, alcune delle quali possono trasportare Ebola, nel sud-est della Guinea. Piuttosto, essa sostiene i pipistrelli sono stati a lungo una parte della vita in quella regione.
 

Inserito da Domenico Marigliano Blogger 

 

Guest blogging Italia

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter:

Sondaggio

ti piace il mio sito metti un voto

si 311 97%
no 11 3%

Voti totali: 322