La Germania: "L'uscita dell'Italia dall'euro è possibile"

Venerdì, 8 marzo 2013 - 11:59:00
bandiera europa 500

E' caduto anche questo tabù: per la prima volta un leader europeo ipotizza una "possibile uscita dell'Italia dall'euro".

Il capogruppo liberale Rainer Bruederle dichiara, in un'intervista alla Zdf, che le regole alla base dell'euro devono essere rispettate da tutti. L'alternativa ad un'uscita dell'Italia dalla moneta unica consiste nell'adozione di "misure drastiche", poichè il Paese soffre a causa di una scarsa competitività e della mancata attuazione di riforme.

Gli sforzi di Monti e le rassicurazioni di Mario Draghi, che ieri aveva certificato "l'assenza di un rischio contagio", non sono bastati a convincere Bruederle, leader di una formazione che sostiene la maggioranza guidata da Angela Merkel. Il politico tedesco punta il dito contro i mancati tagli pubblici e sottolinea che finora le spese dello Stato non sono state praticamente ridotte, nè è stato reso più flessibile il mercato del lavoro.

Come spesso accade, i leader tedeschi indicano se stessi come esempio positivo. Anche la Germania ha compiuto un duro cammino con l'attuazione della riforma dello stato sociale, ricorda Bruederle, aggiungendo che questo adesso "deve farlo anche l'Italia. Non fare nulla e lamentarsi su ciò che va male è una cosa troppo comoda". Il capogruppo liberale ammonisce che "la crisi dell'euro non è superata", ma aggiunge anche che la Germania ha raggiunto il limite di sopportabilita' del carico per il salvataggio dei Paesi in crisi. Non è ammissibile, ha spiegato il leader liberale, che i lavoratori tedeschi finanzino con le loro tasse gli sviluppi errati negli altri Paesi europei. "Non possiamo farlo", precisa, poiché "il bilancio statale tedesco non deve diventare un self service per tutta l'Europa". Preoccupato sulla Zdf per gli sviluppi italiani è anche il ministro degli Esteri lussemburghese, Jean Asselborn, secondo il quale "se un Paese come l'Italia diventa ingovernabile, sarebbe una cosa gravissima per l'Europa e per l'euro". Per evitare che anche in Italia continuino ad avanzare i populisti, ha ammonito Asselborn, "l'Europa non deve essere associata solo al risparmio".

FONTE:AFFARI ITALIANI :http://affaritaliani.libero.it/economia/italia-fuori-dall-euro0803313.html?refresh_ce

 

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter:

Sondaggio

ti piace il mio sito metti un voto

si 304 97%
no 11 3%

Voti totali: 315